Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

OPZIONE DEGLI ELETTORI RESIDENTI ALL’ESTERO PER L’ESERCIZIO DEL DIRITTO DI VOTO IN ITALIA IN OCCASIONE DEL REFERENDUM COSTITUZIONALE EX ART. 138 DELLA COSTITUZIONE INDETTO PER IL 20 E 21 SETTEMBRE 202

Pubblicata il 24/07/2020
Dal 24/07/2020 al 22/09/2020

I cittadini iscritti all’Anagrafe Italiani Residenti all’Estero (A.I.R.E.) che intendono votare in Italia per il Referendum costituzionale indetto per il 20 e 21 settembre 2020 devono presentare apposita dichiarazione (vedi allegato) all’Ufficio Consolare competente per territorio NON OLTRE IL 28 LUGLIO 2020.
Il quesito referendario verte sul testo di legge costituzionale recante “Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari” e riguarda la proposta di diminuzione del numero dei parlamentari presenti alla Camera dei Deputati ed al Senato della Repubblica.

I cittadini residenti nel Comune potranno votare presso il proprio seggio elettorale con le consuete modalità.

Allegati

Nome Dimensione
Allegato MODULO_DI_OPZIONE_REFERENDUM.RTF 65.25 KB
Allegato MODULO_DI_OPZIONE_REFERENDUM.pdf 181.89 KB


Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto